Figlie di Iside: con il teatro non sono più straniera!

“Figlie di Iside: con il teatro non sono più straniera” è il laboratorio teatrale completamente gratuito e rivolto a donne italiane e migranti che desiderino intraprendere un percorso di conoscenza reciproca profondo, al riparo dai pregiudizi, dalle paure e dal caos della vita quotidiana partendo dalla ricerca e condivisione di canti, fiabe, poesie, testi della propria tradizione orale e scritta.

Linfa, Magnifico teatrino errante, Centro territoriale permanente per l’educazione degli adulti, associazione cominciamo insieme, associazione culturale Oltre ed Entri il mondo sono i promotori del laboratorio con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Secondo programma le attività artistiche saranno definite per gradi al fine di costruire uno spettacolo teatrale conclusivo. Sono previste anche attività ludiche e artistiche per bambini che saranno seguiti da un’educatrice professionale le partecipanti potranno dunque portare anche i loro figli.
I moduli sono sei e si articolano come segue:
I MODULO: COSTRUZIONE DEL GRUPPO (marzo 2014)
Condivisione degli obiettivi del laboratorio, presentazione delle partecipanti e conoscenza reciproca, prime tecniche teatrali e corporee.
II MODULO: LAVORO INDIVIDUALE SUI MATERIALI TRADIZIONALI (aprile 2014)
Ricerca di materiali tradizionali significativi per ciascuna delle partecipanti, lavoro di teatralizzazione e condivisione nel gruppo dei materiali con un approccio che ne consideri e valorizzi la dimensione plurilinguistica ed interculturale.
 
III MODULO: LAVORO SUL TESTO DI CULTURE ALTRE (maggio 2014)
Ricerca, lettura, comprensione condivisione di un testo letterario significativo scritto da una donna. In questo modulo, un'ora verrà dedicata all'analisi del testo nei suoi aspetti linguistici (morfologici, sintattici, lessicali e semantici) e l'altra ora sarà invece riservata allo studio propriamente teatrale del testo.
 
IV MODULO: LAVORO SUL CORPO E SULLE DINAMICHE SPAZIALI (fino al 13 giugno 2014)
Il teatro è potente strumento di apertura di canali comunicativi non verbali che facilitano e sostengono il linguaggio verbale. A partire da questa considerazione si lavorerà sulla conoscenza del linguaggio del corpo e sulle dinamiche spaziali ad esso collegate.
 
V MODULO: COSTRUZIONE E REALIZZAZIONE DI UNO SPETTACOLO (fino al 30 giungo 2014)
Costruzione e realizzazione di uno spettacolo conclusivo che metta a frutto l'esperienza del laboratorio e sia strumento di condivisione di contenuti interculturali concreti per tutte le cittadine e i cittadini.
 
VI MODULO: DAL LABORATORIO AL MONDO (1 luglio-8 agosto 2014)
 
Durante l'estate le suggestioni, le domande e le esperienze del laboratorio saranno restituite alla città e a tutte e tutti coloro che vorranno confrontarsi. Verrà realizzato un lavoro di documentazione e verranno proposti workshop e/o eventi interattivi per coinvolgere la cittadinanza.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Entri il mondo, Elena Cesari, al numero 3396934813 o scrivere a entriilmondo@gmail.com

 

AllegatoDimensione
PDF icon FiglieIside (2).pdf601.05 KB

Cookies & Privacy

Comune di Macerata: sede piazza della Libertà 3; 62100 MACERATA - tel. 0733.2561- fax: 0733 256200 - e mail: municipio@comune.macerata.it
pec (posta elettronica certificata) comune.macerata@legalmail.it - P.I. 00093120434 - C.F. 80001650433 Internet: www.comune.macerata.it;
Servizi Sociali: servizisociali@comune.macerata.it - comune.macerata.servizisociali@legalmail.it 
Ufficio Europa: ufficio.europa@comune.macerata.it - tel: 0733/256452 - 355; Fax 0733/256475